Jorge Cavelier Poster.jpeg

 

Rigenerazione. Dall’acqua alla vita

Mostra personale di Jorge Cavelier

16 ottobre - 16 novembre 2020

 

Solo online su www.wepresentart.com

 

 

Il tempo non è un sacco, magari è un bosco. Se hai conosciuto la foglia, poi riconosci l’albero. Se l’hai vista negli occhi, la ritroverai. 

  Pure se è passato un bosco di tempo.  

Erri De Luca

 

Un autunno ricco di eventi si preannuncia per la MA-EC Gallery: a partire dal 16 ottobre sarà infatti online Rigenerazione. Dall’acqua alla vita, la mostra virtuale di Jorge Cavelier, presentata esclusivamente sulla piattaforma wepresentart

 

Saranno visibili oltre dieci oli su tela di grandi dimensioni, molti realizzati proprio in questo ultimo anno.

 

I paesaggi di Cavelier sono vividi e infondono serenità, senso di infinito, armonia  del  bello assoluto,  sospeso fuori dal tempo. Nelle grandi tele i contrasti di luce e il sapiente uso dei colori creano una atmosfera rarefatta e la natura nella sua dirompente ricchezza e varietà diviene protagonista. 

Scrive Cavelier: Dalla vita al colore, dalla natura alla spiritualità ogni giorno una nuova opera sorge nella mia anima come i primi germogli sul campo seminato. L’acqua in perpetuo movimento spinta dalla energia del sole  costruisce e modifica il paesaggio ogni minuto. Dalle nebbie delle montagne piene di vita alle pianure recipienti di fiumi e correnti verso  il mare, il colore si sveglia in me pieno di gioia espansiva. 

I boschi sono l’esempio della rigenerazione spirituale, la capacità che ha la vita di ricostruire il suo essenziale tessuto per continuare il suo sviluppo.

Agua antigua, Oil/linen, 183x290cm, 2017

Jorge Cavelier nasce in Colombia nel 1953. Dopo gli studi a New York, si diploma in pittura all’Accademia di Belle Arti di Firenze.

Tornato in Colombia, fonda uno studio per artisti a Bogotá, “Trazo”. In questi anni svolge anche la professione di docente di tecniche pittoriche. Nel 1999 viene rapito dai terroristi colombiani FARC, liberato nel 2000 emigra negli Stati Uniti dove gli viene concessa la cittadinanza per le sue doti straordinarie come artista. Attualmente vive e lavora a Key Biscayne, in Florida.  

 

Ha al suo attivo numerose esposizioni internazionali sia collettive sia personali e le sue opere sono esposte in istituzioni pubbliche e fanno parte di importanti collezioni private. Nel 2017 ha inaugurato una sua personale alla MA-EC Gallery di Milano.  Nel 2019 è stato selezionato tra gli artisti di Pei’s World. A brief history of a Chinese gallery in Italy, la mostra a cura di Luca Beatrice che si è tenuta a Venezia durante la Biennale.